Sanremo 2010 – i tre della finalissima

00.09 Marco Mengoni: perfetto come sempre. Malamorenò, un sospiro a colazione, io ti dico addio tu rispondi ciao, meno male che c’è Carla Bruni. Si vede così distrattamente, perché tanto si pensa ad altro. C’è da pensare ad altro.

0.14 Valerio Scanu: stona alla prima nota. In tutti i modi, in tutti i luoghi, in tutti i laghi. Se prima da riflettere, adesso c’è da preoccuparsi. (Diimenticavo: a far l’amore in tutto il mondo).

0.19 Pupo-principe-tenore: il principe è più intonato di Pupo. Lo ri-affermo.

0.33 Mentre si attende di urlare e inveire ancora in tutti i modi, in tutti i luoghi, in tutti i laghi che cosa inventa la nostra sciura-conduttora? Le-tagliatelle-di-Nonna-Pina!!! La sciura-conduttora al Festival della canzone italiana non contiene la propria bulimia e la deriva della neotelevisione tramutatasi in un Sanremo reality agonizza ma prosegue.

Sanremo 2010 – i tre della finalissimaultima modifica: 2010-02-20T23:10:00+01:00da principian2
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment