Conte a pm: “Non mi sono mai accorto di qualcosa di anomalo al Bari”

Antonio Conte
Antonio Conte

“Non mi sono mai accorto di qualcosa di anomalo al Bari, quando l’ho allenata”. Lo dice l’ex tecnico dei pugliesi Antonio Conte ascoltato come testimone dagli inquirenti il 6 settembre 2012 nell’ambito dell’inchiesta sul calcioscommesse. A Conte, nelle 94 pagine del verbale, viene chiesto delle presunte combine con la Salernitana e il Treviso (23 maggio 2009, 10 maggio 2008). ”L’anomalia riscontrata – dice Conte – quando la Salernitana segnava si abbracciavano i tifosi con quelli del Bari”.

(ANSA 10 gennaio, 23:19)

Conte a pm: “Non mi sono mai accorto di qualcosa di anomalo al Bari”ultima modifica: 2013-01-10T23:31:55+01:00da principian2
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment