Anche sabato sera, durante Juventus-Fiorentina, sono comparsi espliciti e offensivi rimandi a una strage assurda consumatasi nell'indifferenza delle istituzioni il 29 maggio del 1985