In conferenza stampa il tecnico juventino spara. Ne spara tante. E grosse, lasciando spazio a chi lo vuole già pronto a lasciare la squadra per i dissidi interni